LUIGI DI CRISTO

Mi chiamo Luigi Di Cristo, ho 27 anni e faccio il marinaio. Se c’è una cosa che preferisco del mio lavoro è sicuramente il timone, guidare la nave. Il mio primo imbarco risale a 10 anni fa. Avevo 17 anni. Sono entrato da mozzo nella Moby Fantasy. È stato bellissimo. A differenza di altri colleghi, non ho sentito quello scossone brusco che capita spesso quando si passa da terra a mare; per me è stata una bella esperienza.

Questa che dirò invece è una cosa che dicono in tanti tra i miei colleghi, ma è davvero così: sulle navi è come una famiglia e per quanto possibile fanno passare in maniera meno dolorosa la lontananza da casa. Essere lontano dai miei due bimbi – uno ha otto anni e il più piccolo due – non è facile, ma condividere sempre insieme la nostra vita a bordo permette per quanto possibile di superare i momenti di maggiore difficoltà.


FIRMA LA PETIZIONE SU
change.org

Leggi altre storie